La funzione Documento 3D ti permette di utilizzare la vista di Pianta oppure una visualizzazione 3D (Assonometria oppure Prospettiva) come punto di partenza per la creazione di un documento bidimensionale anche se collegato al modello 3D.

Al documento risultante puoi aggiungere Quote, Etichette, Testi e e tutti gli eventuali elementi di disegno bidimensionali necessari ad arricchire il disegno.

archicad spaccato scala
Esempio di utilizzo del Documento 3D

Come creare un Documento 3D

Il Documento 3D può essere creato dalla Finestra 3D, con una visualizzazione assonometrica oppure prospettica, e dalla Finestra di Pianta.

Dalla Finestra 3D

Con la Finestra 3D aperta e con l’inquadratura desiderata, all’occorrenza puoi usare una Sezione 3D oppure un’Area di Selezione per creare delle rappresentazioni tagliate, puoi creare un Documento 3D dal menù Documento / Strumenti documentazione / Nuovo Documento 3D oppure puoi selezionare il comando Nuovo Documento 3D dal 3D dal menù contestuale della Finestra 3D.


Per approfondire: Come fare in ARCHICAD un Documento 3D in Prospettiva Zenitale

Per approfondire: Come fare in ARCHICAD un Planivolumetrico

Per approfondire: Come realizzare una Sezione prospettica con ARCHICAD


Dalla Pianta

Nella finestra di Pianta, devi impostare la Vista Modello che desideri visualizzare nel Documento 3D. Anche in Pianta puoi utilizzare l’Area di Selezione per limitare la vista a elementi ben definiti. Una volta definita la visualizzazione di Pianta che vuoi avere nel Documento 3D hai a disposizione quattro metodi di creazione:

  • Scegli Nuovo Documento 3D dalla Pianta dal menù contestuale della Pianta (clic in un’area libera della finestra di Pianta)
  • Scegli Nuovo Documento 3D dalla Pianta dal menù contestuale della cartella Documento 3D del Navigatore
  • Scegli Nuovo Documento 3D dalla Pianta dal menù contestuale di qualsiasi Piano della Mappa Progetto (Navigatore)
  • Scegli Nuovo Documento 3D dal menù Documento / Strumenti documentazione

Visualizzazione Modello del Documento 3D

Una volta creato il Documento 3D hai la possibilità di gestirne la visualizzazione attraverso il Pannello Visualizzazione Modello Documento 3D della Finestra Settaggi Documento 3D che puoi aprire rapidamente attraverso il menù contestuale di qualsiasi voce Documento 3D elencata nel navigatore.

archicad visualizzazione modello

Puoi intervenire su più ambiti di visualizzazione degli elementi del Documento 3D:

  • Puoi gestire i Retini e le Penne per le Superfici e per i contorni degli elementi non sezionati e quelli sezionati
  • Puoi attivare la Trasparenza nelle Superfici trasparenti come il Vetro
  • Puoi attivare la Campitura Vettoriale 3D, cioè la visualizzazione dei Retini vettoriali sulle Superfici che hanno associato un retino Vettoriale (menù Opzioni / Attributi Elemento / Superfici)
  • Puoi gestire il calcolo delle Ombre del Sole e il loro aspetto grafico
  • Puoi attivare la visualizzazione dei Bordi Nascosti e il loro aspetto grafico magari con un tratteggio. Questa opzione è importante se vuoi vedere i bordi degli elementi altrimenti nascosti alla vista.
  • Contorni limite (per i documenti 3D basati sulla pianta) dove puoi visualizzare i contorni a eventuali elementi ritagliati.

Importante: tutte queste impostazioni sono applicate al solo Documento 3D e non alla sua finestra sorgente


Per approfondire: Come realizzare e salvare una prospettiva in DWG da ARCHICAD


archicad doc-3d-bordi
Documento 3D con Bordi Nascosti attivi

Elementi 2D nel Documento 3D

All’interno del Documento 3D puoi inserire qualsiasi elemento bidimensionale che può esserti utile per arricchire l’aspetto grafico del disegno. Oltre a Retini, Linee, Polilinee, Archi e Cerchi, puoi inserire Testi, Etichette (anche Etichette Automatiche) e Quote Lineari.

Tutti questi elementi sono inseriti e gestiti con metodi e regole usati in una qualsiasi altra finestra bidimensionale.

archicad-Assonometria-stanza

Conclusioni

In conclusione, il Documento 3D di ARCHICAD è una funzione molto importante da utilizzare per creare visualizzazioni accattivanti che possono arricchire la documentazione di presentazione del tuo progetto BIM sviluppato con ARCHICAD. Puoi utilizzarlo nei modi più svariati e in combinazione con altre funzionalità di ARCHICAD. nell’esempio dell’immagine sotto puoi vedere il risultato di un utilizzo del Documento 3D per la creazione di spaccati tridimensionali successivamente impaginati nel Layout per ottenere l’effetto di esplosione del modello.


Per approfondire: Suggerimenti su come usare il Documento 3D

Per approfondire: Come fare in ARCHICAD un esploso assonometrico


archicad-3D-Esploso
Esempio di utilizzo del Documento 3D
Previous post

Come fare un planivolumetrico con ARCHICAD

Next post

Lo Strumento Zona di ARCHICAD

The Author

Luca Manelli

Luca Manelli

Ciao, sono Luca Manelli, utilizzo ARCHICAD da oltre 25 anni e sono il curatore dei contenuti di questo blog. Insegno ARCHICAD da tanti anni, ho scritto manuali d'uso, realizzo video corsi di auto-apprendimento per il portale GRAPHISOFT Learn che permettono di imparare il BIM con ARCHICAD più velocemente e in modo produttivo