ARCHICAD ti permette di esportare la geometria 3D del proprio progetto attraverso un add-on già installato nel tuo ARCHICAD. In base alla versione di ARCHICAD che utilizzi puoi trovare l’esportazione per le varie versioni di Artlantis. Scegli quella più opportuna per il tuo Artlantis.

Per effettuare l’esportazione, devi per forza visualizzare in prospettiva il tuo progetto. Seleziona poi dal menù Archivio il comando Salva come… nella finestra che si apre, seleziona il formato Artlantis Render Studio (numero di versione). Scegli dove registrare il file e il nome con cui sarà esportato. A questo punto ti si apre una finestra di dialogo per gestire l’esportazione.

 

ArchiCAD_export_for_Artlantis_1
Scelta del formato Artlantis

La finestra di dialogo ti permette di creare un nuovo file Artlantis (.atl) oppure di aggiornare il file Artlantis (.atl) con uno già esportato. Questa procedura può essere fatta sia in questa fase di esportazione oppure in un secondo momento con il file da aggiornare già aperto in Artlantis.

Ho affrontato questo argomento in questo post: ARCHICAD e Artlantis: come dare continuità al tuo lavoro anche dopo una modifica

Ma torniamo alla procedura di esportazione. Quando crei il file Artlantis puoi scegliere cosa esportare selezionando la voce che ti interessa.

Finestra dialogo esportazione in Artlantis
Finestra dialogo esportazione in Artlantis

Per Camere Prospettiche si intendono tutti i punti di vista creati in ARCHICAD attraverso lo Strumento Camera. Queste appariranno nella Lista dell’Ispettore delle Prospettive di Artlantis.

Per Lampade si intendono tutte le Lampade inserite nel modello ARCHICAD e realizzate con lo Strumento Lampada. Una volta esportate in Artlantis appariranno nella Lista delle Luci inserite in un unico Gruppo Luci.

Per Sole, sarà esportato anche l’eventuale posizione geografica, la data e l’orario impostati in ARCHICAD in modo da farli apparire nella Lista delle Heliodoniche di Artlantis.

Nel caso in cui le caselle di controllo da spuntare risultano disabilitate, devi fare una piccola modifica prima di esportare il file.  Apri il dialogo Settaggi FotoRender di ARCHICAD (menù Documento / Rappresentazioni creative ), seleziona il Motore di Rendering Interno e attiva le sorgenti di luce che ti servono, se ti servono sia il Sole e sia le Lampade, selezionale entrambe.

Finestra Settaggi Render con Motore Interno ArchiCAD
Finestra Settaggi Render con Motore Interno ARCHICAD

L’opzione Lucido Unico, se selezionato, permette di esportare in un singolo Lucido Artlantis l’intero elenco dei Materiali di ARCHICAD. Al contrario, se non selezionato, saranno esportati tutti i Lucidi ARCHICAD e saranno visibili sia nell’elenco degli Shaders e sia nella lista dei Lucidi dell’Ispettore degli Oggetti di Artlantis.

Le Opzioni Texture per Muro, Falda, Solaio e Altri si intende esportate le tessiture (immagini) associate ai Materiali/Superfici di ARCHICAD. La voce Altri include tutti gli strumenti ARCHICAD come Pilastri, Travi, Scale, Porte, Finestre, così come Mesh e Oggetti.

Ora non devi far altro che confermare e poi aprire il tuo file in Artlantis.

Ho realizzato un breve Video tutorial sull’argomento e se non sai utilizzare Artlantis 5 e vuoi imparare c’è il mio Videocorso sul mio store.

 

Previous post

ARCHICAD Mini Monster Truck

Next post

Artlantis Media Converter

The Author

Luca Manelli

Luca Manelli

Ciao, sono Luca Manelli, utilizzo ARCHICAD da oltre 20 anni e sono il curatore dei contenuti di questo sito. Insegno ARCHICAD da tanti anni, ho scritto manuali d'uso, realizzo e produco video corsi di auto-apprendimento per aiutarti a imparare ARCHICAD velocemente e in modo produttivo.

No Comment

Leave a reply