Ti sei mai domandato come poter gestire le modifiche di progetto tra ArchiCAD e Artlantis?
Mi spiego meglio, facciamo un esempio:

hai fatto un po’ di lavoro in Artlantis, magari fino ad arrivare a una prima presentazione al tuo cliente…poi “come sempre accade” il cliente ti chiede una modifica…non solo di cambiare il pavimento da piastrelle a parquet…devi anche spostare una porta…e un muro di 10 cm…è poco ma lo devi fare.

In una situazione così devi per forza mettere mano al modello 3D. Per cui torni in ArchiCAD, fai la modifica…e poi?
Tutto il lavoro fatto in Artlantis fino a ora lo perdi?
Devi ripartire da zero?
Assolutamente no! E ora ti spiego come fare…

STEP 1

Esporta dalla finestra 3D di ArchiCAD (in visione prospettica) il modello in formato Artlantis (menù Archivio / Registra come…/ formato Artlantis). Mi raccomando di non usare lo stesso nome del documento precedentemente registrato. Esempio: se hai registrato la prima esportazione su cui hai lavorato “Camera da letto” ora registra il file con “Camera da letto_1”

ArchiCAD esporta dalla Finestra 3D in vista prospettica
ArchiCAD esporta dalla Finestra 3D in vista prospettica
ArchiCAD finestra export in Artlantis
ArchiCAD finestra export in Artlantis

STEP 2

Passa in Artlantis e apri “Camera da letto_1” cioè il file appena esportato con le modifiche al modello 3D

I due file
I due file

 

STEP 3

Apri il menù Archivio di Artlantis e seleziona la voce Usa documento di riferimento…

STEP 4

Dalla finestra che si apre seleziona il file Camera da letto nella parte bassa della finestra seleziona le voci che ti servono:

– sostituisci Shader correnti con Shader documento di riferimento (per importare i materiali e texture dal documento Artlantis a quello modificato)

– Poi puoi aggiungere, spuntando le varie icone, le Luci, le Heliodoniche, gli Oggetti, le Prospettive, ecc…

 

 

Artlantis: usa documento di riferimento
Artlantis: usa documento di riferimento

 

Artlantis: modello 3D modificato
Artlantis: modello 3D modificato


STEP 5

Una volta fatte le scelte fai clic su Apri. A apertura terminata registra il file. Ti troverai il file modificato con tutte le caratteristiche che hai impostato in precedenza.
Ora puoi continuare il tuo lavoro in Artlantis e all’occorrenza puoi ripetere l’operazione
.

Previous post

eDrawings e i DWG su Mac

Next post

ARCHICAD: comando Ridimensiona

The Author

Luca Manelli

Luca Manelli

Ciao, sono Luca Manelli, l'autore di questo Blog. Ho scritto manuali d'uso e realizzo Videocorsi di auto-apprendimento.
Sono esperto di modellazione 3D architettonica BIM con ARCHICAD, di rendering e animazione virtuale con Artlantis.

No Comment

Leave a reply