La Libreria Incorporata di ARCHICAD

In ARCHICAD la Libreria Incorporata è pensata come contenitore dove archiviare tutti gli oggetti e gli elementi personalizzati specifici del Progetto. Questa operazione ti permette di averli sempre disponibili nel file ARCHICAD.

La Libreria Incorporata è stata introdotta con ARCHICAD 13. Prima di questa versione gli eventuali elementi specifici del progetto si dovevano memorizzare in una cartella ad hoc e questa diveniva la “Libreria ARCHICAD del progetto“. Mi ricordo molto bene che questo processo aumentava la complessità nella gestione delle Librerie generando parecchi problemi.

Il mio consiglio è sicuramente orientato a consigliarti di imparare bene la gestione della Libreria di ARCHICAD cercando di mettere ordine alle tue Librerie e di imparare a “caricare” nel file ARCHICAD solo le Librerie necessarie al Progetto. Come regola di base sarebbe opportuno caricare:

1 – Libreria ARCHICAD (numero versione) – questa Libreria, è quella che trovi nella cartella dell’applicazione ed è quella che si installa con il software. Qualunque file apri devi “sempre” avere caricato questa Libreria. E’ fondamentale.

2 – Eventuale Libreria/e di Migrazione – Questo caricamento avviene se il tuo file è stato creato con una versione precedente di ARCHICAD. Se vuoi delle informazioni aggiuntive sulla Migrazione della Libreria ti invito a guardare questo mio video: ARCHICAD migrazione della Libreria

3 – Eventuale “Libreria di Studio” – cioè la tua Libreria personale che ti sarai creato nel tempo e contenente oggetti e elementi di vario tipo: scaricati dal web, creati, acquistati, ecc… – questa Libreria caricala solo se necessaria.

4 – Libreria del Progetto – questo ruolo lo diamo da svolgere alla Libreria Incorporata. Questo utilizzo ha ridotto di molto la “perdita” di elementi specifici del Progetto legati al file ARCHICAD. Questo però non significa che non ci possano essere problemi di gestione.

Libreria Incorporata può essere organizzata attraverso la creazione di cartelle e sottocartelle per migliorare l’ordine e l’organizzazione.

Puoi usare la Libreria Incorporata del tuo file per contenere:

  • Oggetti personalizzati creati da te
  • Patch (se non sai cos’è una Patch ti consiglio di guardare questo mio video tutorial)
  • Componenti Personali per Porte/Finestre/Elementi di Arredo/ecc…
  • Oggetti Scaricati dal portale BIM Components (se non sai cos’è puoi guardare questo mio video tutorial)
  • Oggetti provenienti da file IFC importato
  • Blocchi provenienti da file DWG e convertiti in oggetti GDL
  • Immagini (jpg, tif, ecc…) per essere utilizzate nel tuo file come texture, Retini immagine, ecc….
  • Oggetti incorporati in un Modulo collegato (questi oggetti saranno poi rimossi quando rimuoverai il collegamento).

Per ulteriori informazioni o approfondire l’argomento, oltre ad avere ulteriori consigli sulla gestione della Libreria, ti invito a guardare questo mio video:

Ti consiglio di guardare: ARCHICAD qualche piccolo consiglio sulla gestione delle Librerie

Ti consiglio di leggere: ARCHICAD: 4 consigli sull’uso delle Librerie

archicad libreria incorporata
Gestore Libreria
Previous post

Come salvare in formato PDF la porzione di un disegno ARCHICAD

Next post

ARCHICAD cosa succede quando si Apre un DWG?

The Author

Luca Manelli

Luca Manelli

Ciao, sono Luca Manelli, utilizzo ARCHICAD da oltre 20 anni e sono il curatore dei contenuti di questo sito. Insegno ARCHICAD da tanti anni, ho scritto manuali d'uso, realizzo e produco video corsi di auto-apprendimento per aiutarti a imparare ARCHICAD velocemente e in modo produttivo.

No Comment

Leave a reply