Ho realizzato alcuni materiali di superficie per CINERENDER e li ho pubblicati sul sito web BIM Components.

In questo modo sono a disposizione di tutti e liberamente scaricabili.
Puoi raggiungere la pagina facendo clic qui.

CineRender BIM Components

Nel nome di ogni Materiale c’è il prefisso LM, in modo che anche la ricerca del Materiale all’interno di ARCHICAD risulta semplice.

Cinerender_materiali_di_superficie

Tutti i Materiali sono ottimizzati per CINERENDER e hanno, dove necessario, il Retino Coprente.

CineRender BIM Components CineRender BIM Components CineRender BIM Components CineRender BIM Components

Se hai difficoltà nel download o non sai come fare a importare i Materiali di Superficie in ARCHICAD, puoi guardare il mio video tutorial che trovi all’inizio del post.

Se vuoi approfondire le tue conoscenze su CINERENDER puoi usare il mio Videocorso: ARCHICAD CINERENDER

Previous post

Come realizzare le Rampe per auto con ARCHICAD

Next post

ARCHICAD CineRender - Video lezione come importare i materiali di Cinema 4D

The Author

Luca Manelli

Luca Manelli

Ciao, sono Luca Manelli, utilizzo ARCHICAD da oltre 20 anni e sono il curatore dei contenuti di questo sito. Insegno ARCHICAD da tanti anni, ho scritto manuali d'uso, realizzo e produco video corsi di auto-apprendimento per aiutarti a imparare ARCHICAD velocemente e in modo produttivo.

6 Comments

  1. 5 Gennaio 2018 at 21:04 —

    Ciao Luca,
    caricando nel template i materiali di superficie non avrò lo stesso problema passando ad altra versione?

    E’ possibile salvare l’attributo o l’oggetto sull’hard disk? ne ho estremo bisogno.

    Nel vedere i video che mi hai suggerito mi nasce ancor più forte il desiderio di sapere: è possibile conoscere i dettagli dei pallini neri (oggetti mancanti), il nome, il percorso; dettagli che mi faciliterebbero il recupero degli stessi.

    • 8 Gennaio 2018 at 10:28 —

      No, se sai come funziona un template. ARCHICAD ti elenca sempre quali sono gli elementi di libreria mancanti. Il percorso no perché altrimenti li troverebbe già il software e non sarebbero mancanti.

      • 11 Gennaio 2018 at 8:08 —

        Ciao Luca,
        ti ringrazio per il tempo che mi stai dedicando forse sono stato poco chiaro nel porre i quesiti. Cerco di essere più chiaro.
        1) circa i template intendevo dire: con la nuova versione e con il template standard della versione devo ricostruire il mio template personale, salvo la possibilità di esportare e caricare nella nuova versione il template della versione vecchia. Se l’esportazione è possibile c’è totale compatibilità del template della vecchia versione con la nuova?
        2) Circa il percorso intendevo riferirmi al percorso originario di quando è stato creato in cui il problema dell’oggetto mancante non c’era.
        3) circa la possibilità salvare l’attributo sull’hard disk puoi dirmi se è possibile o non è possibile? e se è possibile come?

        • 11 Gennaio 2018 at 8:34 —

          ciao, per le prossime volte magari è meglio se usi la mail attraverso la scheda di contatto. Risulta tutto più semplice.
          1) il template è un file che contiene informazioni, preferenze, attributi, ecc… quando passi da una versione vecchia a una più recente, ARCHICAD ti apre il file ma con le impostazioni che il file ha all’interno, per cui se vuoi avere delle nuove preferenze, attributi, ecc… devono essere caricati manualmente e sempre manualmente fare la registrazione del nuovo template.
          2) non ti dice il percorso
          3) un attributo può essere salvato tramite il gestore attributi (opzioni / attributi elemento)

  2. 2 Gennaio 2018 at 20:43 —

    Ciao Luca,
    volevo intanto chiederti se è possibile conoscere e rivedere i propri quesiti/risposte (ne avevo uno proprio sulle librerie).

    Ti pongo inoltre questi quesiti:
    1) se carico uno dei tuoi materiali come hai chiaramente spiegato posso salvare questo oggetto per costruire un mio personale archivio (come ho visto fai tu nel tutorial con una sapiente organizzazione) per averlo disponibile nel mio hard disk al momento del bisogno?

    2) capita spesso passando a versione più recenti che all’apertura del file creato con versioni precedenti di vedere la segnalazione di libreria mancante con tanto di indicazione della posizione della libreria. Come fare per ovviare? possibile che gli elementi (es della ver 19) non siano presenti nella successiva? è possibile avere una lista degli elementi utilizzati e mancanti nel disegno? Da un esempio che ho della 19 quando vado a vedere i file mancanti della 19 li elenca tutti suddivisi in 4 categorie: dai Preferiti, da Libreria Archicad 19, da Archicad library 19, da attributi.

Leave a reply