Non tutto il lavoro che si svolge in ARCHICAD è solo e esclusivamente tridimensionale. Molte volte si deve lavorare con elementi bidimensionali che hanno la necessità di essere, in qualche modo, sistemati per una migliore gestione.


Infatti è possibile, attraverso l’uso di alcune funzioni di ARCHICAD, generare degli elementi esplosi:

Ogni volta che fai una di queste operazioni crei elementi 2D (linee, retini) trasformando in 2D gli elementi di costruzione del modello ARCHICAD.

Oltre a quelli citati, puoi ritrovarti in una situazione analoga quando importi in ARCHICAD i disegni DWG. Per la maggior parte delle volte i disegni DWG sono bidimensionali, e composti da linee, polilinee e retini.

Consolida Linee e Consolida Retini

In queste situazioni è, molte volte, necessario un intervento per sistemare il disegno e renderlo più gestibile, anche perchè molti elementi esplosi spesso contengono segmenti di linee, linee sovrapposte, linee non coincidenti, retini sovrapporti, retini che si intersecano, ecc… che possono creare confusione e rallentare il lavoro.

Per rendere più semplice la gestione dei disegni bidimensionali, ti consiglio di usare le funzioni Consolida Linee e Consolida Retini su tutti i disegni 2D.

AC_consolida_linee_2

Le funzioni Consolida Linee e Consolida Retini sono separate e le puoi utilizzare indipendentemente l’una dall’altra.
Per usarle basta procedere alla selezione degli elementi su cui si vuole agire e eseguire il comando Consolida linee o Consolida retini che trovi in: Edita / Modifica / Consolida linee/Consolida retini.
A consolidamento ultimato il disegno risulta sicuramente più semplice da editare.

Previous post

Come nascondere in ARCHICAD il Titolo Disegno

Next post

La Libreria Incorporata di ARCHICAD

The Author

Luca Manelli

Luca Manelli

Ciao, sono Luca Manelli, utilizzo ARCHICAD da oltre 25 anni e sono il curatore dei contenuti di questo blog. Insegno ARCHICAD da tanti anni, ho scritto manuali d'uso, realizzo video corsi di auto-apprendimento per il portale GRAPHISOFT Learn che permettono di imparare il BIM con ARCHICAD più velocemente e in modo produttivo