Modellazione 3D in ARCHICAD con il Profilo Complesso

Nella modellazione tridimensionale di ARCHICAD una funzione importante da conoscere molto bene è sicuramente il Profilo Complesso.

Cos’è un Profilo Complesso

Un Profilo Complesso è una sezione trasversale che, associata a uno degli elementi elencati sotto, viene estrusa.
Un Profilo Complesso di ARCHICAD è disponibile per:
  • Muri
  • Travi
  • Pilastri
  • Componenti di Parapetto
  • Elementi di Libreria (solo quegli elementi GDL che includono l’opzione di selezione del Profilo o come alcuni elementi che compongono i Curtain Wall o la Scala)

archicad profilo complesso

 

Generare un elemento con un Profilo Complesso

Come detto la generazione di un Profilo Complesso di ARCHICAD avviene tramite un’estrusione della sua Sezione. La Sezione da estrudere la devi disegnare all’interno del Gestore Profilo (menù Opzioni / Profili Complessi) utilizzando elementi 2D come Linee, Polilinee, Archi/Cerchi e Retini, quest’ultimo è il solo strumento che permette di generare il Profilo Complesso, gli altri possono essere usati solo come aiuti al disegno. Lo stesso Retino che genera il Profilo Complesso è utilizzato da ARCHICAD come simbolo grafico per il Profilo Complesso nelle Sezioni.
archicad gestore profilo

Come usare il Profilo Complesso

All’interno del Template Standard di ARCHICAD sono memorizzati veri tipi di Profili Complessi da poter utilizzare nel progetto e, attraverso il Gestore Profilo, è possibile crearne di nuovi e personali da adattare a tutte le esigenze di modellazione 3D.
Di seguito un elenco di utilizzi molto diffusi dei Profili Complessi:
  • Creazione di sottogronda, grondaie, pluviali
  • Creazione di battiscopa, modanature, cornici
  • Creazione di travi sagomate, fondazioni, colonne, pilastri sagomati
  • Creazione di montanti o profili per i Curtain Wall
  • Creazione di pedate per le Scale
  • Creazione di rivestimenti verticali di muri
  • Creazione di Profilati in acciaio
  • e molto altro…

Profili Complessi parametrici

Per i profili di Muri, Pilastri e Travi è possibile definire dei Modificatori di sfalsamento.
I Modificatori permettono di regolare il dimensionamento di parti che compongono il Profilo Complesso, come lo spessore e l’estensione dell’intonaco di una trave oppure l’altezza del rivestimento di un muro. L’utilizzo dei Modificatori di sfalsamento permette di generare dei Profili Complessi parametrici, cioè adattabili a varie esigenze. Questo permette di evitare la creazione di un numero elevato di Profili Complessi e di ridurre il numero dei Profili disponibili nel file di Progetto di ARCHICAD.
È importante ricordare che, essendo ARCHICAD un software BIM, è possibile estrarre dati di quantità anche da elementi creati attraverso i Profili Complessi. Tutti i dati possono essere elencati in Abachi oppure, se è necessario avere delle informazioni all’interno di elaborati grafici, si possono utilizzare delle Etichette create ad hoc con l’utilizzo dei testi automatici che sono in grado di leggere le informazioni anche da elementi profilati.
Previous post

Come importare i PDF in ARCHICAD

Next post

Come allineare in ARCHICAD le texture

The Author

Luca Manelli

Luca Manelli

Ciao, sono Luca Manelli, utilizzo ARCHICAD da oltre 20 anni e sono il curatore dei contenuti di questo sito. Insegno ARCHICAD da tanti anni, ho scritto manuali d'uso, realizzo e produco video corsi di auto-apprendimento per aiutarti a imparare ARCHICAD velocemente e in modo produttivo.