Ti potrà capitare, oppure ti è già capitato, per un qualunque motivo, di dover prendere un elemento di ARCHICAD (oggetto, elemento di costruzione, quote, porte o finestre per fare qualche esempio) e doverlo trasformare in un elemento 2D.
Certo, con ARCHICAD è sempre meglio mantenere in 3D la maggior parte del progetto per non perdere i vantaggi dell’edificio virtuale di ARCHICAD. Però ci può essere sempre l’eccezione, e allora ecco che ci viene in aiuto il comando Esplodi nella Vista corrente.

Puoi fare una prova velocissima per capire come funziona:

Inserisci nella finestra di Pianta un oggetto, io ho scelto il Divano design 01.

AC_poltrona

Seleziona l’oggetto e poi scegli dal menù Edita / Modifica / Esplodi nella vista corrente.

AC_esplodi

Si apre una Finestra dove puoi fare due scelte:

Conserva solo le primitive di disegno: l’oggetto selezionato, nel mio caso il Divano Design 01 sarà cancellato dalla Finestra di Pianta (non dalla Libreria di ARCHICAD, li sarà sempre presente) e al suo posto ti ritroverai linee e retini raggruppati che compongono il simbolo dell’oggetto. Attenzione che l’elemento esploso così scomparirà da Sezioni, Alzati o Viste 3D del tuo progetto.

Conserva anche elementi originali: una copia dell’oggetto selezionato si trasformerà in linee e retini però coincidente e sovrapposto ti troverai anche l’oggetto primario.

AC_risultato

Scegli tu quello che più ti può andar bene. Prova a esplodere muri, porte, quote, ecc….e guarda il risultato.

Ricorda però che se i tuoi elementi sono raggruppati, il comando non funziona. Dovrai Sospendere i gruppi o separarli per esplodere gli elementi.

Previous post

Libreria ARCHICAD disposizioni arredo

Next post

ARCHICAD: un veloce trucco per sincronizzare la Libreria dello Studio

The Author

Luca Manelli

Luca Manelli

Ciao, sono Luca Manelli, utilizzo ARCHICAD da oltre 20 anni e sono il curatore dei contenuti di questo sito. Insegno ARCHICAD da tanti anni, ho scritto manuali d'uso, realizzo e produco video corsi di auto-apprendimento per aiutarti a imparare ARCHICAD velocemente e in modo produttivo.

No Comment

Leave a reply