La classificazione degli Elementi nel modello BIM di ARCHICAD

A ogni elemento del tuo progetto ARCHICAD puoi assegnare una classificazione. Le classificazioni ti permettono di assegnare agli elementi che compongono il tuo progetto BIM parametri e funzioni speciali che possono essere utilizzate da altre applicazioni per interpretare i dati presenti nel modello 3D.

Per ogni elemento edilizio che compone il tuo modello BIM puoi impostare i tre controlli di classificazione che trovi nel pannello Etichette e Categorie della Finestra Impostazione degli elementi:

  • Funzione Strutturale
  • Posizione
  • Classificazione Elemento

ArchiCAD Etichette e categorie

 

Funzione Strutturale

La scelta può essere:

  • Elemento Non-Portante
  • Elemento Portante
  • Non definito

Se collabori con altre figure professionali (ad esempio un Ingegnere strutturale) e hai la necessità di trasferirgli il tuo modello 3D o almeno la parte dedicata alle strutture, puoi usare il formato IFC. In esportazione la funzione strutturale che assegni in ARCHICAD aggiunge automaticamente la funzione Portante agli elementi strutturali.

Attenzione che lo standard IFC corrente supporta l’esportazione delle proprietà Portante solo per gli elementi Muro, Solaio, Pilastro, Trave, Falda, gli elementi classificati come tali (vedi dopo Classificazione Elemento) e gli oggetti con questi sottotipi.

Puoi anche usare questa classificazione per limitare il modello IFC esportando solo gli Elementi Portanti andando, di conseguenza, a semplificare il processo di collaborazione.
In ARCHICAD se applichi la classificazione Funzione Strutturale puoi utilizzare l’opzione di Visualizzazione parziale della struttura

  • Intero Modello
  • Senza Finiture
  • Solo Struttura
  • Solo Struttura degli Elementi Portanti

ArchiCAD visualizzazione parziale della struttura

Oppure puoi usarla per la creazione di un Abaco dove ARCHICAD ti può calcolare le quantità separate per gli elementi Portanti e non Portanti.

Per approfondire: Visualizzazione Parziale della Struttura in ARCHICAD

Posizione

  • Esterno
  • Interno
  • Non Definito

Questa è una classificazione importante nel caso in cui prevedi l’invio del modello IFC a collaboratori che devono effettuare l’analisi energetica infatti gli elementi classificati con Interno o Esterno mantengono tale proprietà grazie a IFC.

Classificazione Elemento

La Classificazione Elemento permette, tra le altre cose, di garantire un corretto scambio di dati con altre applicazioni attraverso lo standard IFC. Oltre a questo, all’interno di ARCHICAD, in base alla Classificazione sono assegnate le Proprietà che l’Elemento (o il Materiale da Costruzione) può avere.

ARCHICAD è in grado di gestire più di un sistema di Classificazione, infatti oltre a quello disponibile internamente è possibile caricarne di ulteriori.

Concludendo, se hai la necessità di esportare il modello in formato IFC controlla queste tre classificazioni. Non è necessario farlo subito all’inizio, puoi controllare anche poco prima usando il comando Trova e Seleziona per cercare gli elementi su cui intervenire oppure andando a creare un Abaco ad hoc.

Previous post

ARCHICAD 19 Requisiti di sistema

Next post

ArchiCAD 19 elenco delle novità principali

The Author

Luca Manelli

Luca Manelli

Ciao, sono Luca Manelli, utilizzo ARCHICAD da oltre 20 anni e sono il curatore dei contenuti di questo sito. Insegno ARCHICAD da tanti anni, ho scritto manuali d'uso, realizzo e produco video corsi di auto-apprendimento per aiutarti a imparare ARCHICAD velocemente e in modo produttivo.