ARCHICAD classificazione degli Elementi nel modello BIM

A ogni elemento del tuo progetto ArchiCAD puoi assegnare una “classificazione”. Le classificazioni ti permettono di assegnare agli elementi che compongono il tuo progetto BIM parametri e funzioni speciali che possono essere utilizzate da altre applicazioni per interpretare i dati presenti nel modello 3D.

Per ogni elemento edilizio che compone il tuo modello BIM puoi impostare i tre controlli di classificazione che trovi nel pannello Etichette e Categorie della finestra settaggi degli elementi:

  • Funzione Strutturale
  • Posizione
  • Classificazione Elemento

ArchiCAD Etichette e categorie

 

Funzione Strutturale

La scelta può essere:

  • Elemento Non-Portante
  • Elemento Portante
  • Non definito

Se collabori con altre figure professionali (ad esempio un Ingegnere strutturale) e hai la necessità di trasferirgli il tuo modello 3D o almeno la parte dedicata alle strutture, puoi usare il formato IFC. In esportazione la funzione strutturale che assegni in ArchiCAD aggiunge automaticamente la funzione Portante agli elementi strutturali.

Attenzione che lo standard IFC corrente supporta l’esportazione delle proprietà Portante solo per gli elementi Muro, Solaio, Pilastro, Trave, Falda, gli elementi classificati come tali (vedi dopo Classificazione Elemento) e gli oggetti con questi sottotipi.

Puoi anche usare questa classificazione per limitare il modello IFC esportando solo gli Elementi Portanti andando, di conseguenza, a semplificare il processo di collaborazione.
In ArchiCAD se applichi la classificazione Funzione Strutturale puoi utilizzare l’opzione di “Visualizzazione parziale della struttura

  • Intero Modello
  • Senza Finiture
  • Solo Struttura
  • Solo Struttura degli Elementi Portanti

ArchiCAD visualizzazione parziale della struttura

Oppure puoi usarla per la creazione di un Abaco dove ArchiCAD ti può calcolare le quantità separate per gli elementi Portanti e non Portanti.

Posizione

  • Esterno
  • Interno
  • Non Definito

Questa è una classificazione importante nel caso in cui prevedi l’invio del modello IFC a collaboratori che devono effettuare l’analisi energetica infatti gli elementi classificati con Interno o Esterno mantengono tale proprietà grazie a IFC.

Classificazione Elemento

Per ottenere una precisa mappatura del tuo modello BIM puoi classificare ogni elemento ArchiCAD come un particolare tipo di elemento presente nel menù. In automatico ogni elemento che disegni è classificato in modo corretto.

Ti faccio un semplice esempio: se disegni un Muro e questo deve “essere” un Muro nel tuo progetto puoi anche dimenticarti di definirne la Classificazione, infatti l’elemento sarà classificato come “Tipo ArchiCAD“, cioè come Muro. Se però hai disegnato una Trave utilizzando lo strumento Muro, allora devi intervenire scegliendo Beam dall’elenco. Questa scelta di classificazione elemento incide sulle Proprietà IFC, più nello specifico sulla voce “Tipo IFC”. In questo modo esportando il modello in IFC l’elemento sarà “visto” come Trave e non come Muro.

Concludendo, se hai la necessità di esportare il modello in formato IFC controlla queste tre classificazioni. Non è necessario farlo subito all’inizio, puoi controllare anche poco prima usando il comando Trova e Seleziona per cercare gli elementi su cui intervenire.

Previous post

Videocorso ARCHICAD CineRender

Next post

ArchiCAD 19 elenco delle novità principali

The Author

Luca Manelli

Luca Manelli

Ciao, sono Luca Manelli, utilizzo ARCHICAD da oltre 20 anni e sono il curatore dei contenuti di questo sito. Insegno ARCHICAD da tanti anni, ho scritto manuali d'uso, realizzo e produco video corsi di auto-apprendimento per aiutarti a imparare ARCHICAD velocemente e in modo produttivo.

3 Comments

  1. 24 Aprile 2016 at 19:11 —

    Ciao Luca,
    intanto complimenti per il tuo blog, è davvero utile e spieghi i temi molto bene. grazie per le cose che condividi.
    Io non riesco a risolvere un problema che immagino sia molto banale. Voglio fare una tavola con demolizioni e nuove costruzioni. In ETICHETTE e CATOGORIE > RISTRUTTURAZIONE > provo a modificare lo Stato Ristrutturazione ma è impossibile. Nonostante veda il menù a tendina con Esistente/DaDemolire/Nuovo, se provo a selezionare DaDemolire o Nuovo, me lo lascia come Esistente. Posso chiederti cosa sbaglio?

    • 25 Aprile 2016 at 18:45 —

      Ciao, ti ringrazio. Per usare la Ristrutturazione di ARCHICAD devi aprire la palette relativa in menù FINESTRE / PALETTE / RISTRUTTURAZIONE. Attraverso la palette puoi modificare lo stato degli elementi e anche lo stato degli elementi. Comunque se vuoi approfondire l’argomento puoi valutare l’acquisto del mio videocorso dedicato all’argomento che trovi a questo link: http://www.lucamanelli.com/shop/videocorso/archicad-ristrutturazione/

  2. […] Se non sai come funziona la classificazione degli elementi costruttivi nel modello BIM di ARCHICAD, puoi leggere questo mio altro articolo: ARCHICAD: classificazione degli Elementi nel modello BIM […]

Leave a reply